I testi narrativi raccontano fatti ed esperienze

possono essere

                                                                              dx (3K)

REALISTICI:

esperienze personali
articoli di cronaca
lettere
diari

FANTASTICI

favole
fiabe
leggende
miti

 

Elementi dei testi narrativi:

1)Il narratore

 INTERNO:protagonista o personaggio interno.

  ESTERNO: voce esterna, terza persona.
  PRIMO LIVELLO,SECONDO LIVELLO, ECC.

  PUNTO DI VISTA: Focalizzazione zero. Onnisciente. Sa tutto della storia. Attendibile. Anticipa. Svela pensieri.

                            Focalizzazione interna. Fissa. Variabile. Multipla.

Focalizzazione esterna: il narratore osserva le vicende dall'esterno e le conosce solo via via che si svolgono.

2)la trama costituita da una serie di eventi relative ai personaggi che si sviluppano in un tempo e in un luogo.

  Fabula: insieme degli eventi narrati nel testo nella loro naturale successione logica, temporale e causale.

  Intreccio: modo in cui i fatti raccontati vengono disposti dal narratore, spesso alterando l'ordine cronologico.

 La struttura tipica la seguente (funzioni narrative):
  Situazione iniziale: si presentano personaggi e ambiente.

  Esordio: un avvenimento inatteso che muta la situazione iniziale.

  Peripezie: le avventure incontrate dai personaggi.

  Spannung: il momento di massima tensione

  Scioglimento: risoluzione della situazione critica.

  Situazione finale o conclusione: si racconta come finisce la storia


3) i personaggi possono essere principali o secondari a seconda della loro importanza nell'ambito della vicenda. Spesso vi un protagonista ossia il personaggio principale


4) il tempo le vicende narrate sono collocate in un'epoca e hanno una determinata durata.


5) il luogo le vicende narrate si collocano in un luogo che pu essere reale o immaginario